Detiene illegalmente il fucile del padre: denunciati entrambi

Detiene illegalmente il fucile del padre: denunciati entrambi

21 ottobre 2017

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria padre e figlio ritenuti rispettivamente responsabili dei reati di omessa custodia di armi e detenzione abusiva di armi.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore, a seguito di controllo eseguito presso l’abitazione del 40enne, llo hanno trovato in possesso di un fucile del padre.

Per entrambi è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

L’arma è stata sottoposta a sequestro.