Detenzione e spaccio di stupefacenti: tre denunce, segnalati due giovani

Detenzione e spaccio di stupefacenti: tre denunce, segnalati due giovani

31 luglio 2018

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno eseguito numerose perquisizioni, anche con l’ausilio di unità del Nucleo Cinofili di Sarno, e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino tre persone ritenute responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della Stazione di Solofra hanno individuato nell’abitazione di due pregiudicati, un possibile obiettivo di interesse. Sono stati trovati e sottoposti a sequestro circa 30 grammi di hashish, una sessantina di semi di canapa indica, un bilancino di precisione ed altro materiale utile per il confezionamento delle dosi. Inoltre, all’esterno della casa, tra del mobilio in disuso, i militari hanno trovato 4 piante di canapa indica in vegetazione.

È scattata la denuncia anche nei confronti di un 40enne di Summonte sorpreso dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, in possesso di sei dosi di hashish celate in un pacchetto di sigarette: ai militari non è sfuggito il maldestro tentativo messo in atto dall’uomo che, per disfarsene, con mossa fulminea ha gettato via quell’involucro. Dopo la successiva perquisizione domiciliare, nel comodino della sua camera da letto, è stata trovata altra sostanza stupefacente dello stesso tipo, per un peso complessivo di circa 50 grammi.

Nel corso dell’attività antidroga sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa due persone, tra cui un 14enne: sul balcone della sua abitazione, all’interno di un vaso, i Carabinieri hanno trovato una pianta di canapa indiana alta circa un metro, occultata da un telo.