Democratici e Liberali, la quarta gamba del centrodestra debutta ad Avellino

Democratici e Liberali, la quarta gamba del centrodestra debutta ad Avellino

2 gennaio 2018

Si chiamerà Democratici e Liberali, avrà come simbolo lo scudo crociato della Democrazia Cristiana e sarà la presentazione del libro “La democrazia Debole” (domani alle 17 all’hotel De La Ville di Avellino) l’occasione per il debutto ufficiale della nuova formazione politica di centrodestra, anche se guai a chiamarla quarta gamba.

“Ma quale quarta gamba, aspiriamo ad essere la prima” afferma un rinvigorito Giuseppe Gargani protagonista dell’iniziativa.

Il tutto avverrà domani sera ad Avellino, nell’ex regno di Ciriaco De Mita che invece ha preferito seguire il centrosinistra. La prossima campagna elettorale vedrà quindi correre insieme gli ex democristiani e i liberali in coalizione con Forza Italia, Fratelli d’Italia e la Lega di Salvini.

Ad affiancare Gargani in questa avventura che parte dall’Irpinia altri due nomi che richiamano l’ex balena bianca, Clemente Mastella ed Ettore Zecchino, mentre a rappresentare l’anima liberale c’è il vice presidente nazionale di Confimprenditori, l’imprenditore Gerardo Santoli.

Insieme sono convinti di poter puntare al 10 per cento in Campania e nelle regioni del Sud visto l’assenza della Lega e di essere per questo fondamentali per l’affermazione del centrodestra nei collegi uninominali dell’Irpinia e del Sannio.