Decesso Colucci, Comune Torano chiede di intitolargli la Stazione CC

21 marzo 2011

L’intitolazione della Stazione dei Carabinieri di Torano Castello alla memoria del militare baianese Stefano Colucci, deceduto per un tragico sinistro stradale ad inizio mese sull’A/3 nel cosentino. La proposta, inviata al Comando Generale dell’Arma ed al Comando della Compagnia di Rende, è stata deliberata dall’amministrazione comunale di Torano Castello lo scorso 15 marzo “Il tragico evento – spiega il primo cittadino Sabatino Cariati – ha turbato profondamente la comunità toranese”. Stefano Colucci, 28 anni, prestava servizio da cinque anni presso la stazione cittadina cosentina. A Sartano, popolosa frazione del Comune, aveva conosciuto anche Carla, una giovane studentessa che presto voleva portare all’altare per coronare il loro sogno d’amore e così mettere su famiglia proprio nella comunità sartanese.

L’INCIDENTE – Per accertare la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità la Procura della Repubblica di Cosenza ha aperto un fascicolo nel quale risulta indagato un trentenne di origini siciliane. Quest’ultimo, sopraggiunto con la propria auto qualche attimo dopo, avrebbe potuto investire mortalmente il carabiniere steso sull’asfalto dopo essere sbalzato fuori dall’abitacolo del mezzo di servizio dopo una terribile carambola.