De Luca(Sel): “Bisogna lottare contro i tagli al trasporto pubblico”

9 dicembre 2011

Sinistra Ecologia e Libertà, nel Baianese, riparte dalle vertenze territoriali. Lo ha fatto ieri, con un banchetto co ntro la insopportabile condizione dei tagli al trasporto pubblico locale. “Il Governo Caldoro e, in primis, l’Assessore Vetrella sono protagonisti -dichiara Gaetano De Luca, neo Coordinatore del Circolo SEL del Baianese- di una autentica negazione del diritto alla mobilità, realizzata attraverso il taglio di oltre 40.000 corse, l’aumento del 20% dei biglietti di viaggio, la chiusura di tante biglietterie. Non c’é da stupirsi se alla petizione, che ha promosso la Cgil e che noi sosteniamo convintamente, hanno già aderito oltre duecento cittadini del Mandamento nell’arco di una sola mattinata, sopratutto studenti e lavoratori pendolari che vivono i maggiori disagi. Continueremo questo impegno contro i tagli al trasporto pubblico locale. E domenica mattina saremo di nuovo in piazza per parlare coi cittadini della Manovra Monti e per presentare le proposte di correzione elaborate da SEL”. Infatti in tutta Italia, domenica, ci sarà una giornata di mobilitazione e volantinaggio con le proposte di SEL, a partire dalla patrimoniale e dalla difesa delle fasce sociali più deboli. L’appuntamento é per domenica mattina, a partire dalle 10:30, nella piazza antistante il Comune di Baiano.