D’Amelio a Nugnes: “A che punto liquidazione alle Comunità Montane?”

5 giugno 2014

La Consigliera regionale PD Rosetta D’Amelio ha sottoscritto, assieme ai Consiglieri Pica e Abbate, l’interrogazione presentata quest’oggi al Presidente della Giunta regionale, Stefano Caldoro, ed all’Assessore Agricoltura, Daniela Nugnes. Oggetto dell’interrogazione a risposta scritta, la liquidazione degli arretrati ed anticipo 2014 delle Comunità Montane “per conoscere, innanzitutto, quali provvedimenti siano stati adottati o siano in itinere, al fine di consentire quanto meno lo sblocco immediato delle risorse assegnate e non riscosse a tutela dei livelli occupazionali e per evitare possibili ulteriori tensioni sociali in tutte le comunità interessate, premesso che la ben nota condizione di criticità degli Enti Montani continua a produrre effetti negativi e preoccupanti anche dal punto di vista sociale, in conseguenza al continuo mancato pagamento agli operai idraulico-forestali”. “Nonostante sia stata più volte evidenziata la necessità di un’accelerazione delle procedure in itinere riguardo la riorganizzazione delle funzioni assegnate e/o da assegnare ed la liquidazione delle somme già stanziate e ripetutamente garantite dalla Giunta Regionale (residui 2011 e 2012, anticipazione quota 2014) – ha sottolineato D’Amelio – è grave che allo stato attuale si continuino ancora a fornire spiegazioni interlocutorie ed a rinviare l’adozione dei provvedimenti necessari mentre la Proposta di Legge condivisa dai Gruppi è ferma in aula ed il collegato alla Finanziaria giace da mesi in Commissione Bilancio”.