“Dal medioevo ai giorni nostri”, le scuole irpine ad Ariano

12 febbraio 2013

Turismo didattico. Milleduecento inviti saranno recapitati a tutte le scuole della provincia per un tour nei musei di Ariano Irpino. “Dal medioevo ai giorni nostri” titolerà l’opuscolo informativo in fase di stampa. Una piccola guida con tanto di cartina che illustrerà tutti i musei da visitare per trascorrere “Una giornata ad Ariano Irpino”.
L’iniziativa, curata dall’Associazione “AriaNuova”, è promossa dal Comune di Ariano, Assessorati alla Cultura, all’Istruzione e al Turismo. E sono proprio gli Assessori Manfredi D’Amato e Giuliana Franciosa a scrivere a Dirigenti ed Insegnanti dei tanti istituti scolastici irpini alle prese con l’organizzazione di viaggi d’istruzione, per suggerire e proporre un’alternativa turistico-didattica alla consueta gita.

L’obbiettivo naturalmente è quello di promuovere il patrimonio culturale della Città con una proposta completa che possa abbracciare tutte le bellezze architettoniche e paesaggistiche intrattenendo i bambini anche a pranzo per un menù tipico.
La giornata potrebbe iniziare dall’accoglienza in piazza Plebiscito per passare subito ad una visita alla Basilica Cattedrale, ricca di antichissime opere d’arte. A seguire si potrebbero toccare i numerosi musei concentrati nel centro storico, dal Museo Civico e della Ceramica al Museo Diocesano, dall’Antiquarium al Museo degli Argenti fino ad arrivare al Museo dedicato a Giuseppina Arcucci. Per la seconda tappa obbligatoria una visita al maestoso Castello Normanno, nella verdeggiante cornice della Villa comunale, dove poter usufruire di un punto di ristoro ma soprattutto dove poter ammirare il Museo delle Civiltà Normanna e la Sala delle Armi. Dopo la pausa pranzo presso un ristorante tipico, l’ultima tappa potrebbe essere dedicata al museo della Storia della Vita e della Terra spostandosi a Camporeale presso “Biogeo” dove è possibile ammirare, tra le altre cose, la “Quadrisfera” istallazione multimediale d’avanguardia.

La brochure naturalmente contiene una serie di informazioni generali sulla caratteristiche del territorio e della Città e su come arrivare ad Ariano Irpino. “Il messaggio che ci auguriamo possa arrivare ai Dirigenti ed agli Insegnanti- affermano D’Amato e Franciosa- è che grazie alle tradizioni storiche molto antiche di Ariano, è possibile costruire un itinerario culturale che tocchi le tappe salienti della storia medievale fino ad arrivare ai giorni nostri, quindi offrire ad alunni e studenti un valido percorso turistico-didattico senza andare fuori provincia e con costi contenuti, coniugando, quindi, offerta culturale ed economicità. E di questi tempi non è poco”.