D’Agostino ai giovani: “Al lavoro per costruire un futuro migliore”

9 febbraio 2013

“Vi è stato già rubato il presente, abbiamo l’obbligo, insieme, di impegnarci a fondo per costruire il futuro”. Un messaggio chiaro quello indirizzato dal vicecapolista di “Scelta Civica” Campania 2 ai tantissimi giovani intervenuti all’incontro con i candidati di Monti. Padre di cinque figli, imprenditore che dell’innovazione e delle competenze di giovani diplomati e laureati ha fatto un punto di forza delle sue attività, D’Agostino ha voluto rassicurare: “Anche in una regione e una provincia come quella di Avellino martoriate dai problemi come la disoccupazione dilagante, si può costruire la speranza. Nel mio gruppo i giovani sono la maggioranza e hanno sempre una marcia in più, perché figli dell’era tecnologica e desiderosi di futuro; il talento ed il merito invocati da Monti sono la via maestra per la ripresa dalla crisi e i giovani sono parte essenziale della crescita. Gli adulti ? Prima di tutto dovrebbero imparare ad ascoltare”. Ai disillusi e a quanti per varie ragioni sono lontani dalla politica l’invito finale: “I fenomeni di contestazione sono comprensibili, per costruire la speranza però, vanno gettate le basi di una democrazia forte, che renda i ragazzi protagonisti spazzando via la cattiva politica; per questo vi invito a riflettere e alle prossime elezioni a compiere una scelta civica”. Sulla stessa lunghezza d’onda il capolista Cesaro: “Non avremo una sezione giovanile del nostro partito, se sarà necessario daremo vita ad una sezione “anziani” nella quale metteremo quanti non hanno intenzione di impegnarsi per il rinnovamento”.