Da Verona ad Avellino sulla via del vino. Ecco il Wine-Week: “Occasione più unica che rara per l’Irpinia”

Da Verona ad Avellino sulla via del vino. Ecco il Wine-Week: “Occasione più unica che rara per l’Irpinia”

27 gennaio 2020

renato_spiniello – La città si arricchisce di un nuovo evento: l’Avellino Wine Week. Firmato stamane, presso la sala stampa del Comune, il protocollo d’intesa alla presenza del Sindaco Gianluca Festa, degli Assessori Laura Nargi e Stefano Luongo, del professore Attilio Scienza, decano dei docenti di viticoltura in Italia oltre che Direttore Scientifico della Vinitaly International Accademy, sezione internazionale di Vinitaly, una delle più prestigiose fiere mondiali dedicate al vino, dell’amministratore delegato di Genetica Gaetano Bucci e del Manager Director di VIA Stevie Kim. Sarà partner dell’iniziativa, inoltre, Assoenologi, l’Associazione Enologi Enotecnici Italiani.

L’obiettivo è realizzare un evento di indiscussa qualità, scegliendo i campi della formazione e dell’internazionalizzazione, dalla scienza alla cultura, e arricchirlo con momenti ludici e artistici. Ci sarà spazio anche per master class, convegni e street-art. Si punta, con questa iniziativa, a diffondere la conoscenza dell’Irpinia, della Campania e del Sud Italia, delle nostre migliori produzioni vitivinicole e agroalimentari e favorirne lo sviluppo sui mercati, soprattutto internazionali.

“Si tratta di un’occasione più unica che rara per portare ad Avellino e in tutta l’Irpinia un gruppo qualificato di ambasciatori del vino che possano far capire ai produttori presenti sul territorio quali sono le esigenze del mercato internazionale e come aiutarli a trovare nuovi modelli di narrazione sempre più attrattivi” commenta il professor Attilio Scienza.