Da Louis Vuitton a Gucci, le Fiamme Gialle sequestrano più di un milione di articoli contraffatti

Da Louis Vuitton a Gucci, le Fiamme Gialle sequestrano più di un milione di articoli contraffatti

21 febbraio 2019

E’ di 14 misure restrittive il bilancio della maxi operazione della Guardia di Finanza di Roma partita stamane nella capitale e nelle province di Napoli, Pescara e Brescia.

Nel mirino delle Fiamme gialle un gruppo criminale che operava nella distribuzione e commercializzazione di capi ed accessori di abbigliamento contraffatti. Organizzata in forma imprenditoriale, la banda produceva tutte le “parti di prodotto” (etichette, bottoni, lampo, fibbie e pendagli) le quali venivano applicate sui capi ed accessori di abbigliamento che, una volta ultimati, erano venduti al dettaglio.

Le Fiamme Gialle di Fiumicino hanno complessivamente sequestrato oltre 1.500.000 di pezzi tra capi di abbigliamento e materiale necessario per il confezionamento, 5 macchinari e plotter e 25 clichè in ferro riproducenti, tra gli altri, i marchi Gucci, Adidas, Nike, Louis Vuitton, Michael Kors.

Gli articoli venivano contraffatti grazie all’utilizzo di macchinari professionali con all’interno matrici in grado di imprimere marchi con le stesse caratteristiche dei modelli originali, tanto da ingannare anche i consumatori dall’occhio più esperto e distribuite all’interno del cosiddetto “mercato parallelo” su gran parte del territorio nazionale in particolare in Lombardia, Campania, Abruzzo e Lazio.

Gli articoli sequestrati, qualora immessi in commercio, avrebbero fruttato all’organizzazione oltre tre milioni di euro.