Restyling energetico a Calitri, l’Enel potenzia il servizio per 500 famiglie

Restyling energetico a Calitri, l’Enel potenzia il servizio per 500 famiglie

16 marzo 2018

E-Distribuzione verso la rete del futuro: continua l’impegno della società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione per il potenziamento delle infrastrutture energetiche in provincia di Avellino.

Recente protagonista di questo “restyling energetico”, la città di Calitri: sono stati da poco ultimati, infatti, i lavori di potenziamento di una delle principali Cabine Secondarie della città, con l’installazione di nuove tecnologie di telecontrollo della rete di Media e Bassa Tensione, che consentiranno un miglioramento della qualità del servizio per più di 500 famiglie. 

Queste apparecchiature premettono di aumentare il grado di affidabilità degli impianti e controllare da remoto i nodi nevralgici della rete. Operando in maniera automatica, sarà possibile limitare i tempi di intervento necessari in caso di disservizi e grazie alle nuove installazioni è possibile monitorare in tempo reale lo stato della rete, per ottimizzarne l’assetto in funzione dei carichi e garantire un’alimentazione continua ed efficiente.

Oltre all’innovazione tecnologica sono state eseguite opere edili di ammodernamento della cabina: i lavori infatti fanno parte di un programma di riqualificazione atto a potenziare lo sviluppo tecnologico degli impianti e ad armonizzare le infrastrutture per la distribuzione dell’energia con il contesto paesaggistico di Calitri.

“Livello elevato della qualità del servizio elettrico e miglioramento continuo dell’affidabilità della nostra rete – ha commentato Carmine Cerrato, responsabile per E-Distribuzione della zona Avellino – sono questi gli obiettivi che ci poniamo per le attività di rinnovo e potenziamento della rete elettrica messe in campo”.