Curva Sud, regali ai bambini e stoccata a De Cesare: “Meritiamo rispetto”

Curva Sud, regali ai bambini e stoccata a De Cesare: “Meritiamo rispetto”

29 dicembre 2018

La tradizione si è rinnovata, la solidarietà anche al “Moscati” dove i bambini del reparto di Pediatra hanno ricevuto la consueta piacevole visita di fine anno della Curva Sud Avellino.

Guidato dal leader Franco Iannuzzi, scortato a sua volta dall’immancabile padre Giacinto De Gianni con il suo contributo spirituale alla causa, il tifo organizzato biancoverde ha dispensato sorrisi, giocattoli e peluches agli sfortunati bimbi costretti a trascorrere le festività in un letto di ospedale.

“Sono azioni che fanno onore alla Curva Sud” ha sottolineato proprio padre Giacinto da sempre al fianco dei tifosi. “Sembra poco e invece è tantissimo” ha commentato facendogli eco la dirigente del reparto Giovanna Vega.

Il pensiero solidale sempre al centro delle attività della Curva Sud ed un altro fisso, quello della chiarezza chiesta con fermezza alla proprietà Sidigas per le sorti della Calcio Avellino. “La situazione non è semplice a giudicare dai segnali che riceviamo – ha detto Iannuzzi – aspettiamo cosa accade ma chi ha deciso di fare calcio deve portare avanti il progetto annunciato. Finora nulla di concreto, questa piazza merita rispetto”.