“Culturaidentità”: al Sannazaro di Napoli anche Sabino Morano

“Culturaidentità”: al Sannazaro di Napoli anche Sabino Morano

27 febbraio 2018

Mercoledì al Teatro Sannazaro, in via Chiaia a Napoli la presentazione della rete Cultura identità alle ore 19, la rete di associazioni, operatori culturali, giornalisti, artisti, imprenditori e singoli cittadini che non vogliono cadere vittime della globalizzazione omologante e del pensiero unico del politicamente corretto e che hanno deciso di impegnarsi in difesa delle identità e delle tradizioni dei popoli italici, per costruire la cultura di domani.

Dopo il successo della prima presentazione a Milano, al Teatro Manzoni, avvenuta il 6 febbraio, #culturaidentità sbarca a Napoli: “L’obiettivo è quello di creare una rete culturale di centrodestra, che porti avanti un’idea di cultura vitale, non piagnucolosa, dannunziana, parlando alla politica per poter rendere la cultura più popolare possibile”, ha spiegato il giornalista de “Il Foglio” Alessandro Giuli, che ne è il co-fondatore con l’attore Edoardo Sylos Labini e il drammaturrgo Angelo Crespi.

Alla serata parteciperanno anche il giornalista Alessandro Sansoni, il capo dell’opposizione di centrodestra nel consiglio regionale della Campania, Stefano Caldoro, il fondatore di Primavera Irpinia Sabino Morano, la candidata al Senato della coalizione di centrodestra Angela Russo e l’ex assessore regionale alla Cultura e candidata alla Camera dei Deputati per la coalizione di centrodestra Caterina Miraglia.