Cultura e legalità: i Carabinieri incontrano gli alunni del “Convitto”

Cultura e legalità: i Carabinieri incontrano gli alunni del “Convitto”

18 aprile 2018

Si è svolto stamane un altro incontro tra Carabinieri e alunni irpini, nell’ambito del ciclo d’incontri che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino ha pianificato con gli istituti scolastici di tutti gli ordini e gradi disseminati nel vasto territorio della provincia.

A continuare l’ormai nota e consolidata serie di appuntamenti sono stati gli studenti della Scuola Secondaria di 1° grado del Convitto Nazionale Statale “Pietro Colletta” di Avellino.

Le classi intervenute, per un totale complessivo di circa un centinaio di alunni accompagnati da alcuni insegnanti, hanno trattato con il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avellino, Sottotenente Costantino Coppola, argomenti finalizzati all’illustrazione dell’Arma dei Carabinieri e, chiaramente, all’educazione alla legalità, con particolare riguardo alle tematiche di maggior impatto con i giovani studenti.

L’Ufficiale ha quindi dialogato con i ragazzi sulle principali problematiche inerenti la circolazione stradale, sui vari fenomeni di bullismo e cyber-bullismo, atti vandalici, alcool e corretto uso di internet.

L’incontro, durato come di consueto circa un paio d’ore e costellato dalle molte domande rivolte dagli alunni, si è concluso positivamente da entrambe le parti, con un più rafforzato sentimento di vicinanza tra l’Arma dei Carabinieri e i giovani irpini.