Culiscumparaturi: a Nusco trionfa la tradizione con organetti e cantori

26 marzo 2005

NUSCO – Si chiama ‘Culiscumparaturi’ l’iniziativa che ieri sera, presso la sala del teatro comunale, ha riportato indietro nel tempo gli abitanti di Nusco attraverso il recupero di una delle più belle e antiche tradizioni del Sabato Santo nel comune del Terminio Cervialto. Organizzata dall’Amministrazione comunale, guidata da Giuseppe Del Giudice, insieme a Cai e Cpm, la manifestazione ha visto protagonista soprattutto la terza età di Nusco: piccoli gruppi musicali con suonatori di organetto e cantori che si sono dilettati su temi come l’amore, la pace, la Pasqua. Proprio come si usava in tempo, ottenendo in cambio ospitalità e prodotti genuini.