Crisi Ipercoop, è corsa contro il tempo per accordo con Az

Crisi Ipercoop, è corsa contro il tempo per accordo con Az

9 luglio 2018

Lavoratori Ipercoop alla finestra. Continua il presidio davanti la sede di Contrada Baccanico in attesa della convocazione di un nuovo tavolo di verifica con Az Market e Alleanza 3.0 dove presentare il nuovo piano industriale e fare chiarezza sulle reali intenzioni del gruppo calabrese per la gestione dell’ipermercato di Avellino.

Il 17 o il 18 luglio dovrebbe tenersi l’incontro verità, destinato a definire il futuro della sede di via Pescatori e dei 134 dipendenti.

La procedura di licenziamento collettivo avviata da Distribuzione Centro Sud (controllata da Alleanza 3.0) resta naturalmente aperta, in attesa della definizione di una soluzione alternativa. Un precedente che determina preoccupazioni più che fondate anche per gli altri punti vendita di Lazio e Campania. A rischio, in particolare, i centri di Aprilia e Guidonia, così come quelli di Afragola e Quarto.