Crisi Comune: incontro allargato, partecipa anche l’Udeur

19 dicembre 2005

Avellino – Crisi al Comune: oggi, forse, la giornata decisiva. L’ipotesi avanzata circa l’appoggio esterno dell’Udeur ormai è concreta. Il Campanile infatti parteciperà alle riunioni di maggioranza e al prossimo Consiglio comunale per tener fede all’impegno di contribuire al rilancio della città capoluogo. Intanto nel pomeriggio di sabato, il documento a firma del gruppo consiliare dell’Udeur che conferma la volontà di mantenere vivo il confronto con la maggioranza. “Il gruppo consiliare cittadino dei popolari Udeur – si legge nella nota – si è riunito, presso la sede provinciale di via De Concilii, per l’analisi politico-programmatica della situazione in atto presso il Comune. I Consiglieri, ritenendo ancora aperta la fase di verifica amministrativa, finalizzata al rilancio dell’azione politica della maggioranza di centro-sinistra, attraverso un nuovo metodo che miri alla realizzazione di un progetto organico di sviluppo della città, ritiene opportuno chiedere al Sindaco che l’incontro convocato non sia una riunione di vertice, ma sia l’occasione, vista la importanza degli argomenti in discussione, per un incontro tra tutti i Consiglieri di Maggioranza, affinché all’insegna della collegialità si realizzi una piena e convinta condivisione delle scelte da assumere. Pertanto il gruppo Consiliare dell’Udeur parteciperà alla riunione prevista per domani solo nel caso si realizzi la condizione di partecipazione di tutti i Consiglieri Comunali di maggioranza”. Richiesta accettata. Il sindaco Galasso, infatti, ha convocato per oggi pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, tutti i consiglieri della maggioranza di piazza del Popolo.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.