Crepe nei Boeing, Ryanair ritira tre 737 a causa di problemi strutturali

Crepe nei Boeing, Ryanair ritira tre 737 a causa di problemi strutturali

6 novembre 2019

La compagnia aerea irlandese Ryanair ha messo fuori servizio tre dei suoi Boeing 737 dopo la scoperta di crepe strutturali sulla forcella che collega le ali alla fusoliera: lo rivela il Guardian, sottolineando che la notizia non è stata resa pubblica dalla società.

La Ryanair si aggiunge così alla lista di vettori a livello mondiale che hanno riscontrato questo difetto sui propri Boeing 737: tra questi ci sono l’australiana Qantas e l’americana Southwest.

“Tutti e tre gli aerei coinvolti – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” – sono in servizio da più di 15 anni, prosegue il giornale, indicando che due si trovano in California per le necessarie riparazioni, mentre il terzo è parcheggiato in un hangar nell’aeroporto londinese di Stansted”.