Costruzioni abusive in zona a rischio sismico: denunciata 70enne

Costruzioni abusive in zona a rischio sismico: denunciata 70enne

19 ottobre 2018

Abusivismo edilizio, 70 enne nei guai. I Carabinieri della Stazione di Montemarano hanno accertato che la donna, in assenza di permessi amministrativi, all’interno della sua proprietà in zona sismica del Parco Regionale dei Monti Piacentini, aveva realizzato un manufatto di circa 600 mc, utilizzato come stalla per il ricovero di bovini e cavalli; una tettoia di circa 90 mc, per il deposito di mezzi ed attrezzi agricoli; un muro di sostegno di circa 50 metri di lunghezza e tre di altezza.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico della 70enne, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Terminate le verifiche è stato interessato l’ente comunale per i provvedimenti di competenza.