Corpo Forestale – Marciano va a Napoli, Gennaro Curto a Benevento

29 luglio 2014

Si è svolto questa mattina alla presenza del Comandante regionale, Dirigente Superiore Sergio Costa, l’incontro dei Forestali della provincia sannita per ufficializzare il cambio della guardia al vertice del Comando Provinciale del Corpo forestale dello Stato di Benevento.
Angelo Marciano, attuale Comandante provinciale del Corpo forestale dello Stato di Benevento, dal 1° agosto è il nuovo Comandante provinciale del Corpo forestale di Napoli. Subentra al Dirigente Superiore Sergio Costa che, dopo circa tre anni alla guida del Comando Provinciale di Napoli, è stato nominato, lo scorso giugno, Comandante regionale del Corpo forestale dello Stato per la Campania. Angelo Marciano è nato a Torella dei Lombardi (Av) nel 1959, dove, peraltro, dal 1995 al 2004 ha ricoperto la carica di sindaco. Entrato a far parte dell’Amministrazione Forestale nel 1994, ha svolto fino al 1997 le mansioni di Funzionario addetto presso il Comando provinciale di Cosenza.
Dal 1998 al 2001 ha prestato servizio presso il Comando Regionale del Corpo forestale dello Stato a Napoli. Nel 2001 è stato trasferito presso il Comando Provinciale di Avellino, dove è rimasto fino al 2006. Dal 2006 al 2008 ha diretto il Coordinamento Territoriale per l’Ambiente presso il Parco Nazionale del Cilento e Vallo del Diano, struttura apicale del Corpo forestale nel contesto di quest’area campana di straordinario pregio naturalistico e ambientale. Gli ottimi risultati raggiunti nel contrasto agli incendi boschivi nell’area cilentana, hanno fatto si che il Vice Questore Aggiunto Forestale Marciano ricevesse l’incarico di Responsabile Nazionale del NIAB (Nucleo Investigativo Antincendi Boschivi), che ha ricoperto dal 2009 al 2011, presso l’Ispettorato Generale del Corpo forestale dello Stato. Nel 2011 ha lasciato Roma ed ha fatto ritorno in Campania presso il Comando provinciale di Benevento, dove è stato Responsabile del NIPAF (Nucleo Investigativo Polizia Ambientale e Forestale) e, successivamente, dall’aprile 2012, ha ricoperto l’incarico di Comandante provinciale. Da diversi anni, è docente presso le Scuole del Corpo forestale dello Stato in materia di lotta agli incendi boschivi, Protezione Civile e contrasto agli illeciti ambientali nelle aree protette. E’ stato anche Responsabile del Centro Operativo Anticendio Boschivi (C.O.A.B.) presso il Comando Regionale per la Campania del Corpo forestale dello Stato. Promosso nel grado di Primo dirigente all’inizio del 2014, dopo aver frequentato il corso dirigenziale a Roma, ha fatto ritorno per un breve periodo nella provincia sannita ed ora andrà ad assumere l’incarico di Comandante provinciale di Napoli.

Il nuovo Comandante provinciale del Corpo forestale dello Stato di Benevento sarà, a decorrere dal 1° agosto prossimo, il Primo dirigente Gennaro Curto. Nato ad Avellino nel 1958, è entrato a far parte dell’Amministrazione Forestale nel 1989, ha svolto servizio presso il Comando provinciale di Avellino, ove ha ricoperto l’incarico di Responsabile del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale (NIPAF). Dal 2001 al 2012 è stato, ininterrottamente, Capo del Coordinamento del Corpo forestale dello Stato di S. Angelo dei Lombardi (Av) dove ha condotto indagini ed attività nel contrasto alla criminalità ambientale. Rientrato al Comando provinciale di Avellino è stato promosso al grado di Primo dirigente all’inizio del 2014 e, dopo aver frequentato il corso dirigenziale a Roma, assumerà l’incarico di Comandante provinciale di Benevento dal 1° agosto prossimo.