Coronavirus, istituito ad Avellino albo per esercizi alimentari disposti a fornire beni mediante buoni spesa o voucher

Coronavirus, istituito ad Avellino albo per esercizi alimentari disposti a fornire beni mediante buoni spesa o voucher

31 marzo 2020

Il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha emanato un comunicato rivolto agli operatori di generi alimentari con sede nel comune:

“Si comunica che in esecuzione del DPCM del 28 Marzo u.s., l’amministrazione comunale di Avellino, rende noto che con nota n.2020 /20562 del 31 Marzo 2020, procederà con, decorrenza immediate, all’individuazione degli esercizi commerciali di generi alimentari, con sede nel territorio comunale, istituendo un albo di operatori economici disponibili a fornire generi alimentari mediante buoni spesa/voucher  da erogare attraverso il sistema di pagamento Tele Money.

Le successive scelte degli operatori sarà effettuata liberamente ed autonomamente dai beneficiari possessori dei buoni.

Tutti gli operatori economici di generi alimentari interessati dovranno inoltrare richiesta esclusivamente on-line, accedendo alla Home Page del sito istituzionale dell’ente: www.comune.avellino.it, nella sezione posta o in alto a destra Emeregnza Covid 19. Solidarietà alimentare.

Sarà possibile, attraverso relativo link, inviare la propria richiesta di abilitazione

In caso di difficoltà telefonare al Call Center: 0825/1806046

L’elenco dei fornitori iscritti all’albo, ai quali le famiglie potranno rivolgersi per spendere i buoni, sarà pubblicato sul sito istituzionale del comune di Avellino; l’albo, una volta costituito, resterà sempre aperto”.