Coronavirus, a Bergamo la quarta vittima dell’epidemia

Coronavirus, a Bergamo la quarta vittima dell’epidemia

24 febbraio 2020

E’ deceduto la scorsa notte un 84enne di Bergamo colpito da Coronavirus. L’anziano, già affetto da patologie pregresse, è la quarta vittima dell’epidemia che si aggiunge ad un uomo di Vo’ Euganeo di 77 anni, una 77enne di Casalpusterlengo e un’anziana di Crema, quest’ultima già debilitata a causa di un tumore e ricoverata in oncologia.

L’Italia risulta essere il terzo Paese al mondo per numero di contagi, dopo la Cina (oltre 77mila) e la Corea del Sud (763): in base all’ultimo bollettino diffuso il 23 febbraio, sono 165 i casi accertati nel nostro Paese (contando anche i decessi e chi era malato ma è poi guarito).