Coppa Campania – L’Asd Sperone liquida Domicella per 5 a 2

23 ottobre 2011

L’A.S.D. Sperone scende in campo con:
1) Melissa, 2) Campanile, 3) Biancardi, 4) Cavallaro, 5) Falco (c), 6) Sacco, 7) Lippiello, 8) Comune, 9) Iengo, 10) Sorice R. (I), 11) D’Avanzo.
in panchina:
0) Sorice R. (II), 13) Pascarella, 14) Luciano, 15) Scafuri, 16) Isernia.
All: Sgambati G.

Domicella:
1) Ferrante P., 2) Rainone, 3) Iannone, 4) Autiero, 5) Nunziata, 6) Sorrentino, 7) Ferraro F., 8) Varchetta, 9) Menna, 10) Ruocco, 11) Castaldo.
in panchina:
13) Cosenza V,, 14) Cosenza P., 15) Ferraro A., 16) Ambrosino, 18) Ferrante L.

Reti:
2′ p.t. D’Avanzo (S), 10′ p.t. Ruocco (D), 16′ p.t. ,47′ p.t. ,59′ s.t. Sorice R. (I) (S), 73′ s.t. Luciano (Rig.) (S), 87′ s.t. Menna (D).

Sostituzioni:
53′ s.t. esce n.11 D’Avanzo (S), entra n. 15 Scafuri (S);
65′ s.t. esce n. 8 Comune (S), entra n. 14 Luciano (S);
69′ s.t. esce n. 7 Lippiello (S), entra n. 13 Pascarella (S).
Ammonizioni:
73 ‘s.t. Sorrentino (D), 83’ s.t. Scafuri (S).
Espulsioni: Nessuno
Spettatori: 50 circa

Parte alla grande l’A.S.D. Sperone di mister Sgambati che debuttando nella Coppa Campania, travolge il Domicella per 5 a 2. La partita si è giocata alle 10,30 presso lo Stadio Comunale “S. Elia Profeta” di Sperone. Al 2′ p.t. lo Sperone passa in vantaggio con D’Avanzo in velocità dalla sinistra fa esplodere un tiro che deviato in rete dalla difesa, firma il suo primo gol in questa competizione. Al 10′ p.t. arriva il pareggio del Domicella con Ruocco servito da un passaggio dalla destra, batte il portiere Melissa che scivolando nell’uscita non riesce ad intercettare il pallone. Lo Sperone non cede il passo al Domicella, dimostrando di essere una squadra tecnica e veloce nelle ripartenze, infatti, ripassa in vantaggio con un contropiede micidiale, il centrocampista Comune serve sulla sinistra Sorice R. (I) che in velocità supera la difesa e fa esplodere un tiro imprendibile per il portiere che finisce sotto la traversa. Allo scadere del primo tempo, al 47′ lo Sperone allunga le distanze sempre con Sorice R. (I) servito dalla destra dal terzino Campanile con un preciso rasoterra, firma la sua doppietta odierna. Nella ripresa, al 54′ s.t. l’arbitro concede un calcio di rigore allo Sperone per un fallo in area. Il centrocampista Comune si incarica di battere il penality, battuto 2 volte, nel primo il gol non è valido per invsione in area di rigore, mentre nel secondo, lo stesso Comune, manda fuori a portiere battuto. Al 59′ s. t. Sorice R. (I) firma la tripletta con un colpo di testa da un calcio d’angolo dalla bandierina sinistra battuto da Comune. Al 73′ s.t. l’arbitro concede un’altro calcio di rigore, questa volta per un fallo di mano di Sorrentino, dal dischetto il neo entrato Luciano non sbaglia e porta il rusultato sul 5 a 1 per lo Sperone. Mentre all’ 87′ s.t. prva a riemergere il Domicella accorciando le distanze con Menna che di testa, da un calcio di punizione dalla sinistra. Nel Complesso, lo Sperone ha disputato una grande partita, buona sintonia e organizzazione tra i reparti. Da rivedere qualcosa in difesa sui calci piazzati, ma per il resto l’A.S.D. Sperone ha tutti i requistiti per fare un buon campionato.