Controlli su strada della Polizia Stradale, tre denunce per guida sotto effetto di alcool

Controlli su strada della Polizia Stradale, tre denunce per guida sotto effetto di alcool

14 giugno 2015

La Sezione Polizia Stradale di Avellino, diretta dal Dott. Renato Alfano, nel corso del fine settimana ha svolto una specifica attività di contrasto dei comportamenti di guida maggiormente pericolosi per la sicurezza stradale elevando nel contempo contestazioni in materia di trasporto merci.
Nel weekend sono stati effettuati, ai caselli autostradali, nelle aree di servizio, in città e lungo le principali arterie stradali nr. 22 posti di controllo. Durante l’espletamento di detti servizi sono stati controllati complessivamente 196 veicoli (tra cui 35 veicoli commerciali) e contestate nr. 45 violazioni al codice della strada ed alle norme complementari. In particolare sono stati elevati due verbali per violazione dell’art. 193 del Codice della strada a conducenti che guidavano veicoli privi dell’assicurazione di responsabilità civile obbligatoria; i veicoli sono stati sottoposti a sequestro per la confisca. Ritirati anche cinque documenti di circolazione e disposti tre fermi amministrativi di veicoli..
Nel corso di detti servizi, articolati nelle 24 ore, e specificatamente in quelli serali e notturni di contrasto alle “stragi del sabato sera”, effettuati con apparecchiature specifiche “precursore”, a cui vengono sottoposti tutti coloro che si trovano alla guida e, al più approfondito controllo effettuato con “etilometro”, sono risultati positivi al test alcolemico tre persone, tra cui una giovane donna. A costoro é stato riscontrato un tasso alcolemico alto, in due casi circa tre volte superiore al limite di 0,50 g/l previsto dalla legge.
I predetti sono stati deferiti all’A.G. per il reato di Guida sotto l’influenza dell’alcool, ai sensi dell’ art. 186 del Codice della Strada. A tutti e tre è stata immediatamente ritirata la patente di guida ai fini della sospensione.
La Polizia Stradale di Avellino ricorda che i conducenti di veicoli neo patentati entro i tre anni, i conducenti di età inferiore ad anni 21 ed i conducenti professionali il valore di alcolemia deve essere pari a zero e, qualora il tasso alcolemico superi la soglia di 1,50 g/l, è prevista anche la confisca del veicolo condotto.