Controlli della Stradale, ritirate 3 patenti di guida

10 dicembre 2013

Intenso lavoro degli agenti della Polstrada di Avellino Ovest nel fine settimana. Oltre a garantire presidi fissi alla barriera di Napoli Est per il proclamato sciopero degli autotrasportatori, nel corso di tali servizi hanno controllato le condizioni psico fisiche di 60 conducenti di veicoli, 15 veicoli commerciali, oltre alla contestazione di specifici illeciti amministrativi e penali che hanno portato al ritiro di 3 patenti di guida.

In particolare, nei pressi del km. 37 dell’autostrada A/16 nel territorio del comune di Mercogliano, gli agenti sono intervenuti a seguito di un incidente stradale che vedeva coinvolta un’atovettura che, aveva urtato con violenza contro il guard rail. Nella circostanza, nel procedere al controllo delle condizioni psico fisiche del conducente del veicolo incidentato, un giovane 20enne della provincia di Avellino, gli operatori hanno accertato che questi, poco prima, aveva ingerito sostanze alcoliche che evidenziavano un tasso alcolemico nel sangue superiore al doppio di quello consentito. Per tale motivo, si è proceduto al ritiro della patente di guida, nonchè ad affidare l’autovettura ad un custode. Il giovane è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per aver guidato sotto l’influenza di sostanze alcoliche.

Inoltre, nel corso dei controlli di veicoli commerciali veniva controllato un autoarticoalto di nazionalità bulgara, condotto da cittadino albanese che circolava col tachigrafo digitale non funzionante, eludendo in tal modo il controllo sulle ore di guida e di riposo. in questo caso il cittadino straniero ha dovuto pagare immediatamente una sanzione amministrativa pari a 841 euro, con ritiro della patente di guida. Stessa sorte per un autostrasportatore italiano a cui è stata ritirata la patente di guida per mancato inserimento della carta del conducente nel tachigrafo del veicolo.