Controlli dei Carabinieri in provincia: sette denunce nel beneventano

Controlli dei Carabinieri in provincia: sette denunce nel beneventano

17 giugno 2018

Operazione “Alto Impatto” dei Carabinieri di Benevento, denunce a raffica nella Valfortore. Denunciati due giovani di Circello F.M. di 24 anni e P.M. di 25anni in quanto dagli accertamenti della Stazione di Colle Sannita sono ritenuti responsabili del danneggiamento in concorso di un’autovettura di un vicino.

Denuncia anche Z.M. una donna di 73anni, e due uomini B.A. e B.C. rispettivamente di 50 e 48 anni, tutti di Circello, poiché ritenuti responsabili in concorso di false attestazioni all’Autorità. I tre avevano dichiarato di essere i proprietari di un terreno che era stato oggetto di sottrazioni indebite di coltivazioni presenti negli stessi fondi;

Denuncia per B.G. un pregiudicato 44enne del napoletano, sorpreso nel centro di Colle Sannita, nonostante il Foglio di Via Obbligatorio dal Centro di Colle Sannita.

Denuncia, infine, per D.O.G. una donna 49enne di San Cipriano d’Aversa (CE) identificata dai Carabinieri della Stazione di Baselice, poiché responsabile di aver fatto stipulare un “fantomatico” contratto telefonico ad un’ignara donna di quel centro fortorino.

Inoltre i Carabinieri della Stazione di San Marco dei Cavoti hanno segnalato per il Foglio di Via Obbligatorio due pregiudicati napoletani trovati con fare sospetto a bordo di un’autovettura che non sapevano dare una plausibile giustificazione della loro presenza