Controlli a raffica in Irpinia: tre bar nel mirino dell’Arma e dell’Asl

Controlli a raffica in Irpinia: tre bar nel mirino dell’Arma e dell’Asl

9 settembre 2018

La Compagnia Carabinieri di Montella, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino, ha ulteriormente intensificato i controlli del territorio di competenza per garantire sicurezza e rispetto della legalità.
A Paternopoli, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale dell’ASL di Avellino, hanno proceduto al controllo dei bar presenti e per tre di questi è scattata la sospensione dell’attività di somministrazione di bevande e alimenti.

In uno è stata accertata la mancanza dei requisiti igienico sanitarie dei locali utilizzati per la preparazione delle consumazioni e come deposito.

Negli altri due bar è stata riscontrata la mancanza di bagno con asciugamani monouso e sapone liquido e di uno spogliatoio per i dipendenti, oltre che la mancanza di un deposito dove riporre materiali ed attrezzature per la pulizia dei locali.

Ogni pubblico esercente e dovrà ora adempiere alle prescrizioni imposte per riprendere l’attività di somministrazione di bevande ed alimenti.