Contratto decentrato integrativo per i dipendenti, c’è l’accordo in Provincia. Soddisfatto il presidente Biancardi

Contratto decentrato integrativo per i dipendenti, c’è l’accordo in Provincia. Soddisfatto il presidente Biancardi

16 novembre 2018

Via libera al contratto decentrato integrativo per il triennio giuridico 2018-2020, relativamente all’annualità economica 2018, per i dipendenti dell’Amministrazione Provinciale. L’accordo è stato sottoscritto all’unanimità dalla Rsu. Plaude all’intesa il presidente Domenico Biancardi.

“Un ottimo risultato, raggiunto peraltro in tempi brevissimi – dichiara – L’intesa consente l’erogazione del trattamento accessorio al personale entro la fine dell’anno, in considerazione del fatto che il Contratto Nazionale degli Enti Locali è stato siglato il 21 maggio 2018.

Non posso non esprimere il mio compiacimento e il mio ringraziamento – aggiunge il presidente Biancardi – alle organizzazioni sindacali e al presidente della delegazione trattante, il direttore generale dell’Ente, Monica Cinque”.

Il presidente Biancardi tiene a rimarcare che “tutti i dipendenti dovranno partecipare a questo nuovo slancio della Provincia ed ognuno avrà il giusto ruolo e riconoscimento sulla base dei risultati raggiunti. Nessuno rimarrà escluso dal lavoro e nessuno sarà lasciato indietro”.

Da segnalare che Provincia di Avellino è tra i primi Enti in Campania a sottoscrivere il contratto decentrato integrativo.