Contratto D’Area… avanti tutta, De Simone: “Via ad altri 15 milioni di euro”

by 8 marzo 2005

Contratto d’Area: avanti tutta. E’ l’intento della squadra di Alberta De Simone che accelera sul bando che è stato riaperto e grazie al quale la Provincia di Avellino ha avuto 15 milioni di euro. Fondo tra l’altro che può essere aumentato “perchè – spiega l’on. Alberta de Simone – abbiamo formulato un bando aperto per tre anni poiché ci sono fallimenti e revoche. Se ad esempio la Bulloneria fra due settimane non farà ricorso, avremo a disposizione altri fondi”. Il presidente di Palazzo Caracciolo non manca di ringraziare industriali, sindacati, quanti insomma hanno partecipato al tavolo esprimendo la propria condivisione per un progetto che dà una speranza in più ad un’Irpinia dai tanti problemi. “Abbiamo raggiunto in due sedute l’intesa. Tutto è stato fatto guardando alle premialità. Per ogni 100 milia euro dati all’imprenditore beneficiario del finanziamento, ci sarà un nuovo posto di lavoro; abbiamo mirato ad incrementare i due distretti industriali; c’è una priorità per le aziende in grado di fare ricerca ed innovazione; c’è una priorità per le nuove aziende (ad esse un punto di premialità); e un’altra di 5 punti per il riciclaggio di prodotti”. E ancora: “Abbiamo sbloccato la parte nazionale del Contratto D’Area. Vorremmo sbloccare anche la parte regionale”. Un grande passo in avanti per lo sviluppo, l’occupazione e le novità: si tratta di una graduatoria scorrevole che permetterà di accelerare l’iter burocratico.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.