Contrasto ai furti, gli uomini dell’Arma intercettano quattro slavi

Contrasto ai furti, gli uomini dell’Arma intercettano quattro slavi

20 febbraio 2018

Una pattuglia della Stazione dei carabinieri di Montoro Superiore ha intercettato un furgone a bordo del quale viaggiavano quattro giovani di origini serbe.

Si tratta di un 40enne, un 35enne e due 16enni, tutti di origini slave e residenti nel Campo Nomadi di Napoli Secondigliano, che si aggiravano in zona con fare sospetto.

I quattro malintenzionati sono stati condotti in Caserma e, in considerazione dei precedenti di polizia a carico dei due maggiorenni, proposti per l’emissione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.

L’attività di controllo straordinario del territorio continuerà senza sosta, anche con l’impiego di personale in abiti civili, per ridare fiducia e tranquillità alla popolazione.

Si sensibilizzano i cittadini a continuare a segnalare tempestivamente al “112”, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete nonché veicoli o persone sospette.