Consultivo 2013, il MEF indaga sui conti di Palazzo di Città

Consultivo 2013, il MEF indaga sui conti di Palazzo di Città

19 ottobre 2017

Sono arrivati da qualche giorno e hanno cominciato già ad ispezionare i documenti contabili. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha nominato due ispettori a cui affidare il compito di verificare i conti del Comune di Avellino.

I due funzionari sono già al lavoro presso il settore Finanze dell’ente di Piazza del Popolo. La loro ispezione non riguarderà solo i bilanci prodotti dal Comune negli ultimi anni, ma tutte le operazioni finanziarie eseguite quindi anche quanto successo con le società partecipate o controllate dall’ente.

Un’indagine che fa seguito a quanto già accaduto nei mesi scorsi con gli avvisi di garanzia notificati al primo cittadino e a una parte della Giunta del 2013 per l’approvazione del Consuntivo di quell’anno, ma anche con lo status di “ente strutturalmente deficitario” arrivato lo scorso mese di maggio.


Commenti

  1. […] dell’Economia e della Finanza hanno concluso le loro indagini sui conti del Comune di Avellino. Un’attività iniziata lo scorso mese di ottobre dopo che erano state segnalate alcune anomalie tra i conti del Comune, ma anche una procedura di […]