“Condivido con voi l’emozione suscitata dalla nobile iniziativa delle forze dell’ordine”: Pizzuti scrive agli eroi del Moscati

“Condivido con voi l’emozione suscitata dalla nobile iniziativa delle forze dell’ordine”: Pizzuti scrive agli eroi del Moscati

23 marzo 2020

“Sento il bisogno e il piacere di scrivere queste poche righe per condividere insieme a tutti voi l’emozione suscitata dalla nobile iniziativa messa in atto nella serata di ieri dalle Forze dell’Ordine cittadine”.

Così, in una lettera al personale della Città Ospedaliera di Avellino, il direttore generale Renato Pizzuti.

“Esponenti di Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Polizia Municipale si sono ritrovati con le auto di servizio davanti all’ingresso del nostro ospedale per rendere in qualche modo tangibile, attraverso il suono corale delle sirene e la diffusione dell’Inno di Mameli, la loro profonda gratitudine verso tutto il personale sanitario per l’alto livello di professionalità, l’encomiabile dedizione e il fraterno spirito di sacrificio dimostrati in un drammatico momento di emergenza che non ha eguali nella storia della nostra comunità”

“La manifestazione ha rappresentato anche un corale abbraccio a tutti voi e ai tanti pazienti che lottano in queste ore contro un nemico invisibile. Un virtuale abbraccio, tanto più sentito in quanto espresso da persone impegnate in prima linea sul nostro territorio con lo stesso sforzo e gli stessi rischi di quanti operano senza sosta nelle strutture sanitarie”.