Concorso per 488 agenti in Polizia di Stato aperto ai civili, bando rinviato al 2017

Concorso per 488 agenti in Polizia di Stato aperto ai civili, bando rinviato al 2017

13 novembre 2016

Il tanto atteso nuovo concorso per 488 agenti nella Polizia di Stato, aperto anche ai civili, annunciato da mesi e infine dato ormai per imminente, è stato rinviato al 2017.

Le motivazioni della scelta sono state riportate anche sul sito del sindacato NPS Polizia e risiederebbero in ragioni di opportunità in quanto Il Ministero dell’Interno sta pensando di mettere a disposizione di tutti coloro che vogliono entrare in Polizia, un maggiore numero di posti, rispetto ai 488 previsti in partenza.

Il numero dei posti dovrebbe quindi salire a più di 1000 unità, anche perchè si tratta del 1^ concorso aperto ai civili dopo 16 anni.

L’obiettivo è quello di dare maggiori opportunità di lavoro ai giovani in modo da reclutare personale più motivato e soprattutto che voglia superare il bando con le proprie forze, senza usare trucchi e denaro per vincerlo, come purtroppo è stato riscontrato nel recente passato.

Proprio all’uopo il precedente bando per 559 agenti riservato ai VFP, bandito a fine gennaio di quest’anno è stato bloccato in seguito alle stranezze verificatesi durante le prove scritte, tanto da essere ribattezzato come il “concorso truffa”.