Comunità Montana S. Solofrana/ In corsa per la vice presidenza Manzo

16 giugno 2005

San Michele di Serino – Si riunirà nella serata di domani il Consiglio generale della Comunità montana Serinese-Solofrana per dar vita al nuovo organigramma dell’ente di via Felloniche. La presidenza, secondo voci di corridoio, dovrebbe essere ancora affidata a Michele Langastro, in quota Margherita, mentre la vice presidenza dovrebbe spettare all’udeurrino Rocco Manzo. Al partito del Fiorellino, inoltre, dovrebbero andare quattro assessorati, assegnati con ogni probabilità agli uscenti Luigi Del Regno di Montoro Inferiore, Giuseppe Moccia di Forino e Raffaele Iannaccone di Contrada. Ancora dubbi sul quarto: si pensa ad un membro di provenienza solofrana, forse Enzo Clemente. Un altro assessore dovrebbe andare allo Sdi e provenire da Cesinali. L’intera gestione, in merito al numero degli assessori in quota Margherita è stata gestita dal responsabile degli enti locali del partito di via Tagliamento, Giuseppe De Mita. Salvo colpi di scena, che non dovrebbero esserci, questo dovrebbe essere il nuovo organigramma dell’Ente montano.