Irpinia News è uno dei principali siti web di informazione della Campania, il primo nella provincia di Avellino.
Gestito mediante un software CMS all'avanguardia, Irpinia News si presenta come un portale web informativo, costantemente aggiornato, dal web design accattivante e moderno.
Informatica, ingegneria del software e tecnologia per lo sviluppo di siti web al servizio dell'informazione quotidiana: questo è Irpinia News.
La realizzazione sito web, il software e la gestione informatica sono a cura di Solvendo - Soluzioni informatiche e tecnologiche.
Facebook Twitter Versione mobile di Irpinia News App iOS (iPhone / iPod Touch / iPad) App Android La Web TV di Irpinia News Oroscopo Farmacie




IrpiniaNews è un sito web di informazione giornalistica con notizie quotidiane da Avellino e provincia, tra i più visitati della Campania, in continuo sviluppo e supportato da un software CMS e da una costante ottimizzazione per i motori di ricerca
Comune di Avellino
* Nella foto: Luciano Brigante*Il dottor Brigante effettua intervento all'avanguardia mondiale

Avellino - Il neurochirurgo avellinese Luciano Brigante primario del reparto di neurochirurgia dell’ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno, insieme all’equipe di Neurochirurgia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno e all’equipe di cardiochirurgia diretta dal professor Di Benedetto, il 31 luglio hanno operato una paziente di 72 anni affetta da aneurisma gigante dell’arteria carotide interna di sinistra che aveva sanguinato, rendendo necessario il ricovero in Neurochirurgia. Tale intervento, per la complessità tecnica, è stato eseguito prima in pochi centri al mondo tra cui Phoenix in Arizona, Helsinki in Finlandia e Milano, in tutto circa una decina di casi e rappresenta un punto di partenza per il trattamento di patologie aneurismatiche di elevata complessità non trattabili con le attuali tecniche endovascolari. Le dimensioni dell’aneurisma superiore ai 3 cm di diametro e la sede hanno reso impossibile la chiusura dell’aneurisma per via endovascolare.
L’intervento chirurgico si è svolto attraverso una prima fase neurochirurgica di apertura della scatola cranica ed esposizione dell’aneurisma; i cardiochirurghi hanno, quindi, aperto il torace per collegare il cuore alla macchina cuore - polmone e portare la temperatura corporea della paziente fino a 18° in modo tale da proteggere il cervello e gli altri organi da complicanze ischemiche. A questo punto è iniziata la fase più delicata dell’intervento con l’arresto cardiocircolatorio in modo tale da permettere all’equipe di poter chiudere l’aneurisma cerebrale con una clip in assenza di circolo. Tale manovra è durata circa dieci minuti in largo anticipo sul limite di sicurezza di circa 30 - 45min per la comparsa di ischemia cerebrale. Una volta escluso l’aneurisma, la paziente è stata riportata alla sua temperatura corporea fisiologica con la ripresa del battito cardiaco e la sospensione della circolazione extracorporea. Dopo l’intervento la donna è stata trasferita in rianimazione dove attualmente è degente, per le cure intensive necessarie data la complessità della patologia e la possibilità di complicanze postoperatorie anche a distanza.

(giovedì 6 agosto 2009 alle 17:45)





  Notizie correlate

Sindaco: Paolo Foti (10/06/2013)
Popolazione: 56892 abitanti
Altezza: 350
CAP: 83100
Prefisso tel.: 0825
Mercato: martedi e sabato

» Visualizza Dettagli «
Photogallery
Avellino
Ultime notizie
Più letta del giorno
Più lette della settimana
Più letta del mese
ARCHIVIO


Social
Facebook
Twitter
YouTube

Smartphone e tablets
Versione mobile
APP iOS (iPhone/iPad/iPod)
APP Android

Multimedia
Photogallery
Web TV
TG Irpinia News


Notizie
Cronaca
Politica
Attualità
Dai Comuni
Notizie Italia
Interviste
Cultura ed Eventi

Utilities
Farmacie Avellino e provincia
Cinema in Irpinia
Meteo
Oroscopo


Sport
  Calcio
    Avellino Calcio
    Eccellenza
    Promozione
    Prima Categoria
    Seconda Categoria
    Terza Categoria
    Giovanili
  Basket
    Lega A
    Femminile e cat. minori
  Altri sport
    Altri sport


 

Copyright © by IRPINIANEWS (Note legali)                                 Chi siamo                                 Scrivici                                 AreaUtenti