Comuni Ricicloni Campania 2015: Avellino ultima tra i capoluoghi

Comuni Ricicloni Campania 2015: Avellino ultima tra i capoluoghi

11 giugno 2015

Presentata la XI edizione del Premio Comuni Ricicloni Campania 2015 di Legambiente il riconoscimento ai Comuni per la migliore qualità di raccolta differenziata.

Sono definiti comuni ricicloni 2015 – spiega l’associazione ambientalista in una nota – tutte quelle amministrazioni che hanno raggiunto la percentuale del 65% (come richiesto dalla normativa vigente), mentre per stabilire la classifica generale e la premiazione dei comuni è stato definito un metodo di valutazione, che tiene conto della percentuale di raccolta differenziata raggiunta dai comuni nel 2014 e della valutazione delle buone pratiche adottate dagli stessi.

Dalla somma dei due indicatori è fatto derivare l’indice IPAC (Indice di prestazione ambientale del comune) che stabilisce la graduatoria finale.

Ad inviare i dati per l’edizione 2015 sono stati 430 comuni su 550 (pari al 78% del totale e che rappresentano circa 4 milioni e mezzo di abitanti), da cui è stata calcolata la percentuale regionale di raccolta differenziata che si assesta sul 55%.

Prima sul podio è Airola, comune beneventano di oltre 5mila abitanti, con il 87% di raccolta differenziata e 90,03 indice IPAC. Secondo Comune Riciclone 2015 è Ginestra degli Schiavoni (Bn) con l’87,85% di raccolta differenziata e 88,49 di indice IPAC; medaglia di bronzo per il comune beneventano Montesarchio con il 81,06% RD e 86,74 di indice IPAC.

Su scala provinciale, miglior performance della Provincia di Benevento con il 70,57% di raccolta differenziata, seguita dalla Provincia di Salerno con 58,42% di RD, terza la Provincia di Avellino con il 56,54% di RD a seguire la Provincia di Napoli con il 53,81% e la Provincia di Caserta con il 50,69%.

Tra i Comuni capoluogo si segnala l’assenza dei dati per quanto riguarda Napoli. La classifica vede Comuni Ricicloni, Irpinia terza. Ultima Avellino tra i Capoluoghi con una RD pari al 47%.

Infine, la classifica generale vede il Comune di Marzano di Nola al quinto posto con una percentuale di RD pari all’87,67; seguono Atripalda all’11esimo posto (72%) e Roccabascerana al 26esimo posto.
Menzioni speciali anche per il Comune di Baiano, nella classifica dei comuni che adottano un sistema di raccolta particolare, e poi ancora Parolise e Manocalzati.