Comune di Montella, i sindacati non firmano l’accordo: annunciato ricorso

Comune di Montella, i sindacati non firmano l’accordo: annunciato ricorso

3 dicembre 2016

“Nel corso della seduta della delegazione si legge nella nota dei sindacati – trattante svoltasi ieri presso il Comune di Montella le Organizzazioni Sindacali FP CGIL, FP CISL, UIL FPL e DICCAP SULPM, in uno alla RSU, hanno dovuto riscontrare mancanza di dialogo e di rispetto per le prerogative sindacali.

Alla fine della terza seduta per sottoscrivere l’accordo decentrato per l’anno 2016 quanto accaduto ha dell’incredibile: all’inizio della seduta la delegazione di parte pubblica ha modificato la propria proposta di contratto decentrato che modificava una intesa già raggiunta circa 20 giorni or sono e che doveva essere solo ratificata.

Le Organizzazioni Sindacali all’unanimità e la Rsu nella sua interezza hanno bocciato la proposta dell’Amministrazione chiedendo di mettere ai voti una controproposta delle Organizzazioni Sindacali che rimarcava quella sulla quale si era già raggiunto l’accordo 20 giorni fa e che prevedeva l’avvio di una selezione per le progressioni economiche orizzontali.

A quel punto il presidente della delegazione trattante di parte pubblica, inopinatamente, ha ritenuto di non voler mettere ai voti tale seconda proposta arrogandosi il diritto di ritenerla “non meritevole di accoglimento” ed ha dichiarato di voler procedere unilateralmente. A quel punto le OO.SS e la Rsu non hanno potuto far altro che verificare l’atteggiamento dell’Amministrazione ed interessare i propri uffici legali per la verifica dei presupposti per un ricorso per attività antisindacale.

Nelle prossime ore la riserva sarà sciolta e, nel caso, le OO.SS. e la RSU adiranno le vie legali.