Comune, la maggioranza scricchiola: elezioni anticipate?

Comune, la maggioranza scricchiola: elezioni anticipate?

12 gennaio 2017

Ancora scricchiolii nella riunione di ieri tenuta a Via Tagliamento dal gruppo di maggioranza Pd.

C’è chi, come il presidente del Consiglio comunale Livio Petitto, lascia intendere che il voto anticipato potrebbe rientrare nelle opzioni se non si supera l’ennesimo stallo in cui è caduta l’Amministrazione.

Teatro e tragedia del Mercatone tra i temi trattati nel vertice di ieri. Se la situazione relativa all’Ente di Piazza Castello, soprattutto relativamente al Consuntivo 2015, non lascia gli animi sereni, il gruppo Pd fa quadrato intorno all’assessore alle Politiche Sociali Teresa Mele, dopo la richiesta di dimissioni del gruppo consiliare “Si può”, sul decesso al Mercatone di Angelo Lanzaro.

I numeri risicati dell’ultimo consiglio comunale mettono in allarme molti all’interno della maggioranza. C’è chi pensa che, in queste condizioni, ridare la parola ai cittadini sia una strada possibile .

Assente alla riunione il sindaco Paolo Foti.