Commissariata la Fim Cisl di Avellino, la nota del sindacato

30 gennaio 2013

Avellino – Gianfranco Gasbarro, segretario nazionale della Fim, è stato nominato commissario reggente della Fim Cisl irpina. Così la Cisl in una nota:

“Presso la sede Cisl di Avellino si è svolta nella giornata odierna una numerosa e partecipata riunione tra delegati, componenti delle rsu, direttivo territoriale della Fim Cisl e l’intero gruppo di dirigente della Fim e della Cisl, alla presenza del Segretario nazionale della Fim Cisl Gianfranco Gasbarro, del Segretario generale della Fim Campania Vittorio Guida e del Segretario generale della Cisl irpina Mario Melchionna.
Il Segretario nazionale della Fim Gasbarro ha comunicato la decisione assunta dall’esecutivo della Fim nazionale di commissariare la Fim territoriale di Avellino.
Nell’incontro Gasbarro ha precisato che nei confronti del segretario generale in carica della Fim di Avellino Franco Mosca era già in atto una procedura da parte del Collegio dei probiviri per dichiarazioni gravi e lesive nei confronti dell’organizzazione.

Il Segretario nazionale ha poi aggiunto che il signor Giuseppe Zaolino, ex segretario della Fim di Avellino, non faceva più parte dell’organizzazione già dall’aprile del 2012, in quanto in quel periodo era stato sospeso da iscritto e quindi da tutti gli incarichi dell’organizzazione con provvedimento emanato dal collegio dei probiviri. Quindi entrambi i soggetti, il Mosca e lo Zaolino, erano già fuori dall’organizzazione.
La Fim nazionale e la Fim Campania dichiarano inoltre di non essere in alcun modo in contrasto con le linee politiche e organizzative della Cisl a tutti i livelli. Qualsiasi affermazione in contrario è solo strumentale, falsa, tendenziosa.
La Fim e la Cisl e tutti i delegati presenti all’incontro sono impegnati costantemente a rappresentare i gravi problemi dei lavoratori presenti sul territorio con la presenza attiva del commissario della Fim Nazionale Gasbarro e degli altri livelli dell’organizzazione, con il pieno coinvolgimento di tutti gli iscritti della Fim Cisl di Avellino”, conclude la nota.