Commerciante ucciso con una coltellata alla gola: fermato il figlio

Commerciante ucciso con una coltellata alla gola: fermato il figlio

27 aprile 2019

Un commerciante è stato ucciso con un fendente alla giugulare all’interno di un supermercato di via Nuova Poggioreale, nella periferia orientale di Napoli. La vittima aveva 53 anni ed era incensurato.

L’uomo è stato soccorso immediatamente e portato all’ospedale “Loreto Mare”: la ferita però era troppo grave e non c’è stato nulla da fare. Sulla vicenda indagano gli agenti della questura di Napoli che hanno fermato il figlio. Secondo una prima ricostruzione l’omicidio è avvenuto dopo un litigio avvenuto all’interno del supermercato gestito dalla vittima. Il giovane è stato rintracciato dagli agenti non lontano dal luogo dove è avvenuta la tragedia.