Nuovo comitato per il sì in Alta Irpinia

Nuovo comitato per il sì in Alta Irpinia

by 19 ottobre 2016

Si è costituito il “Comitato intercomunale per il sì”. Verso il referendum del 4 dicembre, il comitato è composto da numerosi esponenti dei Comuni dell’Alta Irpinia insieme ai rappresentanti di Flumeri e Luogosano. Il coordinatore sarà Romualdo Marandino, che nella sua relazione ha parlato delle ragioni del sì come delle ragioni del Centrosinistra.

Il gruppo si muoverà nei Comuni dell’area con una serie di iniziative. Di seguito i componenti. Per Sant’Angelo dei Lombardi Anna Gironda, Antonio Mirra, Angelo Gallo, Salvatore Fischetti, Gianmarco Montemarano, Alessandro Colagrossi. Per Conza della Campania Vito Farese, Antonino Masini e Michele Carluccio. Per Luogosano Giovanni Ferrante. A Villamaina i rappresentanti saranno Antonietta Salierno e Giovanni Luongo. A Rocca San Felice Benedetto De Vito e Guido Cipriano. A Torella Valerio Governali e a Guardia Lombardi Giandonato Giordano. Ad Aquilonia Pina Lotrecchiano. I componenti di Nusco sono Antonio Della Fortuna e Stefano Quaresimale. Michele Andreone a Sant’Andrea di Conza e Marisa Di Cicilia a Flumeri.

 

La nascita del comitato è stata ufficializzata lunedì sera a Sant’Angelo dei Lombardi, presso il Centro di Comunità. Oltre ai numerosi rappresentanti e al coordinatore Marandino, era presente il deputato del Partito democratico, Luigi Famiglietti, intervenuto dopo i saluti del sindaco di Sant’Angelo, Rosanna Repole, e del coordinatore cittadino del Pd, Giancarlo Cetta.