Coltivava marijuana in casa: nei guai un 25enne

Coltivava marijuana in casa: nei guai un 25enne

23 agosto 2018

I carabinieri della Stazione di Avellino, a termine di specifica attività info-investigativa, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 25enne del luogo, ritenuto responsabile di coltivazione di sostanze stupefacenti.

I militari, durante una perquisizione effettuata in casa del giovane, hanno scoperto che sul balcone, all’interno di un vaso, c’era una pianta di canapa indiana, alta circa un metro e mezzo aventi un corposo quantitativo di infiorescenze idonee alla preparazione della marijuana.

Unitamente alla pianta i militari operanti hanno sottoposto a sequestro alcuni prodotti ed attrezzi per la coltivazione della stessa nonché un contenitore contenente sostanza stupefacente di tipo marijuana.

La mole di elementi raccolti consentivano ai carabinieri di delineare un preciso quadro indiziario che faceva sì che a carico del 25enne scattasse la denuncia in stato di libertà ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90.

L’opera di prevenzione e repressione delle attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, ha dunque dato nuovi risultati. Il positivo esito di tali operazioni di servizio è anche frutto della profonda conoscenza del territorio dei militari dell’Arma.