Coltivano marijuana in campagna: indagati davanti al gip

Coltivano marijuana in campagna: indagati davanti al gip

11 settembre 2019

di AnFan
Domiciliari per i due irpini, un 54enne e un 41enne, arrestati dai carabinieri per aver allestito una piantagione di cannabis nelle campagne di Ruvo del Monte, in provincia di Potenza.
I due indagati – assistiti dagli avvocati Paola Forcione e Felice Pizza -, sono comparsi davanti al giudice per le indagini preliminari del capoluogo potentino. Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.
Il gip ha convalidato l’arresto e disposto per i due irpini la detenzione domiciliare. I due difensori hanno annunciato ricorso al tribunale del Riesame per ottenere la revoca della misura cautelare.
I carabinieri hanno trovato in un terreno privato, non recintato e abbandonato, dodici piante di marijuana (alcune alte quasi due metri), concime e attrezzi agricoli. Le indagini avrebbero accertato che la piantagione era riconducibile al 54enne e al 41enne. I due devono rispondere di coltivazione di sostanze stupefacenti.