Collegi, ok del Cdm: non cambiano in Irpinia

Collegi, ok del Cdm: non cambiano in Irpinia

24 novembre 2017

Il Consiglio dei Ministri, convocato ieri sera per l’esame preliminare del decreto sui nuovi collegi elettorali, è durato pochi minuti ed ha approvato, in via preliminare, il decreto legge con la nuova mappa dei collegi elettorali in base a quanto previsto dal Rosatellum.

Contemplate eventuali modifiche, che verranno decise dalle commissioni Affari costituzionali di Camera e Senato entro i prossimi 15 giorni, tuttavia tale variazioni non dovrebbero riguardare la Campania, i cui collegi andranno così strutturati:

Per la Camera dei Deputati la regione verrà divisa in due circoscrizioni: Campania 1 e Campania 2. La prima riguarda esclusivamente Napoli, mentre la seconda le restanti province, ovvero Salerno, Caserta, Avellino e Napoli. Per il Senato, invece, la Campania compone una unica circoscrizione.

La Circoscrizione Campania 2 prevede 10 collegi uninominali per la Camera dei Deputati, numero pari a quello del Senato del 1993, di cui il collegio Ariano Irpino, in provincia di Avellino, sotto soglia. Tale collegio è riportato in soglia attraverso lo spostamento di otto comuni dell’area del Monte Terminio-Serino dall’ex collegio Senato 1993 di Avellino verso quello di Ariano Irpino. A tale collegio sono inoltre attribuiti anche altri sette comuni del collegio di Battipaglia.

Tra Irpinia e Sannio, dunque, i collegi uninominali sono i seguenti:

1. ex collegio Senato 1993 di Benevento;

2. ex collegio Senato 1993 di Ariano Irpino (più otto comuni da Avellino e sette da Battipaglia);

6. ex collegio Senato 1993 di Avellino (meno otto comuni che passano ad Ariano Irpino).

I collegi proporzionali, invece, previsti per la seconda Circoscrizione sono 18: Avellino e Benevento saranno aggregate con 5 seggi.

Per quanto riguarda il Senato della Repubblica sono previsti 11 collegi uninominali costituiti attraverso l’aggregazione a due a due dei collegi uninominali della Camera. Avellino, ad esempio, sarà aggregato ad Ariano Irpino.

Sempre al Senato, sono 18 i seggi proporzionali, assegnati a 3 collegi plurinominali. Il primo (01) riguarda l’Irpinia ed il Sannio ed è composto dall’aggregazione dei collegi uninominali del Senato di Caserta-Aversa, Santa Maria Capua Vetere-Benevento e Avellino-Ariano Irpino, con 5 seggi.