Clinica Montevergine dona ecografo al St. Joseph di Monrovia

25 gennaio 2013

In presenza di numerose figure di spicco del territorio, tra cui il Sindaco di Mercogliano, il Questore e il Prefetto, il Ministro è stato accolto dai vertici della clinica campana per ricevere in dono un ecografo destinato al St. Joseph Hospital di Monrovia. La donazione rientra in un progetto di solidarietà a sostegno delle popolazioni in difficoltà, come ha spiegato il Presidente del CdA della clinica Montevergine, Paola Belfiore, che ha sottolineato che “in un momento in cui la globalizzazione assume un ruolo centrale anche in sanità, troviamo importante e doveroso, alla luce delle nostre competenze, sostenere ed incentivare chi si trova in momenti di difficoltà, non solo attraverso la donazione di strumenti, come è avvenuto questa sera, ma anche attivando percorsi formativi per i professionisti liberiani, progetto in partenza nell’immediato futuro”. Il ministro Gwenigale, dopo aver visitato alcuni reparti accompagnato dai primari della struttura, ha espresso soddisfazione e gratitudine per l’interessamento della clinica Montevergine poiché “è estremamente importante avere l’occasione di osservare come si lavora in strutture grandi e consolidate, per poter trasferire il know-how nel nostro paese e migliorare la nostra offerta sanitaria. In Liberia abbiamo un solo ospedale, di 30 posti letto, e solo 47 medici in tutta la nazione. Per questo siamo grati alla Clinica Montevergine che ci ha offerto la possibilità di formare i nostri professionisti che, a loro volta, potranno trasferire quanto appreso ai propri colleghi in patria”. Partiranno infatti, a breve, proprio dalla clinica cardiologica, dei corsi di formazione a distanza in live surgery per aiutare i medici liberiani ad affinare le tecniche operatorie ed essere in grado di garantire un’assistenza sanitaria sempre migliore. La clinica Montevergine, inoltre, non è nuova a questo tipo di esperienza: proprio nel corso dell’intera giornata di ieri infatti, e fino a poco prima della cerimonia, il dott. Paolo Rubino è stato impegnato in una serie di interventi di chirurgia della carotide in diretta video con Lipsia.