Clan Mallardo: assolto l’ex portiere dell’Avellino Pino Taglialatela

Clan Mallardo: assolto l’ex portiere dell’Avellino Pino Taglialatela

10 giugno 2017

La richiesta avanzata dal Pm era stata pesante: 14 anni di reclusione. È stato invece assolto con formula piena l’ex portiere dell’Avellino, Pino Taglialatela.

Il fatto non sussiste: così  hanno deciso i giudici dopo ore di camera di consiglio.

L’ex calciatore è stato assolto dalle accuse di associazione a delinquere e intestazione fittizia di beni. Taglialatela è stretto parente della moglie del boss defunto Feliciano Mallardo, egemone a Giugliano. Difeso dall’avvocato Luca Capasso, secondo i giudici è completamente estraneo alle accuse del Pm Maria Cristina Ribera che aveva formulato la pesante richiesta di condanna.