VIDEO/ Dalla Cina a Bisaccia senza controllo, ora è in isolamento nel paese irpino

10 febbraio 2020

Un commerciante cinese, residente a Bisaccia, è tornato dalla Cina senza essere stato controllato negli aeroporti dove ha fatto scalo. Ora è in quarantena nella sua abitazione dopo essere stato trasportato al Moscati di Avellino. I medici dell’ospedale del capoluogo, non avendo riscontrato criticità, lo hanno dimesso ma hanno ordinato l’isolamento all’uomo per precauzione, per 15 giorni, presso la sua dimora. Una decisione forse un po’ affrettata, come afferma il sindaco di Bisaccia Marcello Arminio, che ha dovuto provvedere ad allontanare dalla casa del commerciante moglie e figlia che hanno trovato conforto una in albergo, l’altra a casa di una famiglia del posto. L’amministrazione, in collaborazione con la Misericordia, sta provvedendo a portare i pasti all’uomo, mentre la polizia municipale monitora la situazione. Preoccupati i bisaccesi anche se l’amministrazione comunale sta operando con la massima attenzione. Il servizio di Enzo Costanza