Ciclismo, il circolo amatori di Atripalda sugli scudi a Castel Morrone

Ciclismo, il circolo amatori di Atripalda sugli scudi a Castel Morrone

15 aprile 2019

Week-end di imprese per il circolo amatori della bici di Atripalda che ha partecipato, con 6 atleti, al Gp di Apertura di Castel Morrone. L’arrivo in salita ha premiato Cesaro su Monzillo. Nonostante il livello dei partecipanti, altissimo, si sono ben distinti, nelle loro batterie Basile, De Pascale, Frongilo, Pescatore, Scarsella e Terrazzano. Plauso anche per Alex Frongillo e Biagio Terrazzano, abili ad alternare gare veloci a prestazioni di resistenza.7

La vera impresa del week end però, in seno al Circolo di Atripalda, l’avevano appena compiuta 4 temerari sulla terribile Rando Salerno-Maratea-Salerno conseguendo il brevetto BRM/ACP, dopo aver coperto una distanza di 400 km ed un dislivello di 4000 metri.

Le scorse Randonnè del Monte Stella e delle Marine Cilentane di ben 200 chilometri sono state solo un “veloce” antipasto. Amatucci, De Cicco, Giaquinta e Viconti hanno pedalato giorno e notte (tra venerdì e sabato) per raggiungere il centro balneare lucano e rientrare a Salerno, pedalando quasi per 24 ore consecutive. Circa 400 km di sport, paesaggi ed esperienze uniche in attesa del nostro grande evento irpino, in programma il prossimo 7 luglio: la Randonnè delle Terre Irpine con partenza ed arrivo ad Atripalda.