Christian Iannaccone, avvocato irpino alla corte del primo studio legale internazionale in Italia

Christian Iannaccone, avvocato irpino alla corte del primo studio legale internazionale in Italia

28 maggio 2020

Lo scorso 1° maggio Christian Iannaccone è stato nominato nuovo equity partner della prestigiosa ed affermata law firm angloamericana DLA Piper, primo studio legale internazionale in Italia con un fatturato di oltre 100 milioni di Euro e più di 350 professionisti operanti tra Milano e Roma.

Christian nasce e cresce ad Avellino. Maturando fin da giovane una spiccata propensione per l’ars oratoria e un non indifferente interesse alla materia giuridica, si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II, dove si laurea con il massimo dei voti. Dopo aver studiato con il Professor Gian Franco Campobasso si appassiona al diritto commerciale e decide di approfondire le tematiche di diritto societario conseguendo un Master in Corporate Law come giurista di impresa presso la Business School del Sole 24 Ore di Milano. Pertanto, Christian si insedia in pianta stabile a Milano, la migliore piazza per un giovane promettente che vuole testare le proprie capacità professionale nel mondo degli avvocati di affari di successo.

Christian inizia a lavorare dapprima come praticante e poi come avvocato per circa 4 anni in due prestigiosi studi legali italiani specializzati in operazioni straordinarie, con particolare focus sulle acquisizioni di partecipazioni societarie e sull’assistenza ai grandi gruppi multinazionali.

Durante questo periodo ha la possibilità di svolgere, come consulente legale esterno, un secondment di 1 anno presso L&G Electronics Italia S.p.A. e un internship di 4 mesi presso lo studio Cilio Di Paola & Partners di New York (USA), dove – oltre a perfezionare la conoscenza della lingua inglese – consolida il suo rapporto affettivo con l’attuale moglie americana.

Al rientro dagli Stati Uniti, Christian ha ormai l’esperienza giusta per il grande salto. Nel 2008 approda allo studio legale DLA Piper nel dipartimento Corporate e M&A e, come associato, si occupa di acquisizioni, fusioni nazionali e transfrontaliere, scissioni, riorganizzazioni aziendali e joint venture, assistendo numerose multinazionali e fondi di private equity (italiani e stranieri). La serietà e la professionalità del suo impegno costante, portano Christian ad essere promosso quale Lead Lawyer del suo dipartimento nel 2016, carica che gli permette di gestire con maggiore autonomia importanti operazioni straordinarie, in particolare nei settori industriali, food e life science.

Con riferimento alle operazioni seguite, Christian vanta un track record di straordinario successo, infatti per citare qualche esempio, ha prestato assistenza legale: al Fondo Strategico Italiano nell’investimento nella catena alberghiera di lusso Rocco Forte; al fondo di private equity inglese Oakley Capital nell’acquisizione del Gruppo North Sails e Casa.IT; al fondo di private equity francese Eurazeo nell’acquisizione del Gruppo Nolan; al gruppo danese Industriens Pensionsforsikring nell’operazione NTV (Italo Treno); al Gruppo Italcementi per la vendita di tre società al Gruppo Buzzi; al colosso tedesco Goldbeck nella conclusione di una joint venture con il Gruppo Magnetti; al fondo inglese Equitix per l’acquisizione degli Ospedali Garbagnate Salute, Summano Sanità e Novara Salute; al gruppo olandese Smit&Zoon nell’acquisizione delle società Codyeco e Kemiter; al gruppo RivaReno Gelati nella sottoscrizione di una joint venture con un investitore di Sidney per il mercato australiano e per l’ingresso del marchio di gelati nel mercato del Sud-est asiatico. Christian è relatore in diversi master (tra cui Ipsoa) e corsi di specializzazioni per il settore bancario in Italia ed a seguito dell’emissione del DL Cura Italia e DL Liquidità sta attualmente assistendo numerose società nella gestione delle problematiche di natura legali connesse all’emergenza Covid-19, tenendo training e webinar (anche a livello internazionale) in materia societaria.

L’ambizione, i successi nelle operazioni seguite, i sacrifici e l’impegno profuso costantemente nelle varie attività richieste, conducono Christian – dopo vari colloqui “londinesi” con il Board di DLA Piper – al raggiungimento, nel maggio di quest’anno, della tanto aspirata partnership dello studio anglo-americano. Quella di Christian è quindi la storia di un professionista che ha osato, non lasciandosi mai sedurre dalla tentazione e dalla comodità di fermarsi ed accontentarsi. È la conferma, o forse la speranza, che, anche in Italia, le professionalità più talentuose possono avere il successo che meritano. È la storia di un ragazzo semplice ma ambizioso, umile ma testardo, che, partendo dal nulla, si è messo in gioco e ha avuto il coraggio di osare e rischiare, alla fine vincendo.

Il prossimo obiettivo di Christian (da buon campanilista) è quello di poter offrire e garantire professionalità ed un’ottima assistenza legale alle numerose ed eccellenti aziende campane che hanno intenzione di espandere il loro business anche internazionalmente e che meritano di ricevere servizi legali di un livello qualitativo alto e di “sfruttare” la conoscenza e l’esperienza di professionisti affermati di uno studio legale internazionale.
Christian dedica il suo successo professionale agli onnipresenti genitori Giancarlo e Mercedes, alla moglie Adriana ed alle figlie Alexandra e Soraya.