Chiuso club per scambisti: non c’era certificato di abitabilità

9 novembre 2013

Aveva riaperto da meno di un mese. Il via vai di auto era iniziato di nuovo a via piano Alvanella di Monteforte. Quel club per scambisti era di nuovo in voga dai praticanti di quel tipo di piacere. Inserzioni su internet, passaparola, utili per incontri tranquilli e ameni tra noccioleti e ben riparati da occhi indiscreti. Ma tutto si è interrotto sul più bello quando hanno fatto ingresso i militari dell’Arma. Di avellinesi ben pochi, molti del nolano. In quel momento non avveniva nulla di strano all’interno e l’attenzione dei Carabinieri si è concentrata sulle autorizzazioni della struttura, che tempo addietro subì anche un principio di incendio. Effettuati i controlli i carabinieri hanno rilevato che mancava il certificato di abitabilità e per questo hanno apposto i sigilli al club.